top of page

"ADOTTATI"


Anni fa, in una chiesa della Philadelphia, arrivò un delegato della Howard Mission di New York. Aveva con sé una decina di bambini raccolti per strada, ai quali stava cercando di provvedere un alloggio. Appena quei bimbi salirono sul pulpito e cantarono, i cuori dei credenti si sciolsero dalla commozione.

Al termine del culto, un fratello benestante dal cuore molto generoso, andò e disse: "voglio adottare questa ragazza dagli occhi lucenti"; la prese per mano e se la portò a casa.

Il giorno dopo, mentre i credenti erano in comunità a raccogliere indumenti per i poveri di New York, quella ragazzina entrò in chiesa e disse: "Questi sono i miei vecchi vestiti; forse qualche bambino povero potrà averne bisogno". Era vestita con uno splendido abitino e alcuni fratelli che la videro più da vicino, si accorsero che al dito portava "UN ANELLO"


Era l'anello dell'adozione.


Quando il Signore ci mette al dito l'anello di adozione, diventiamo figli del Sovrano di tutte le nazioni della terra. "Vedete quale amore ci ha manifestato il Padre, dandoci di essere chiamati figli di Dio! E tali siamo".


Adottati!


Siamo dunque fratelli e sorelle dei santi che sono in cielo e di quelli che sono in terra. Portiamo il nome della famiglia celeste, abbiamo l'abito di famiglia, le chiavi di famiglia, il guardaroba di famiglia. Il Padre si prende cura di noi, ci veste, ci preserva, ci benedice. Nelle nostre vene scorre sangue reale e anche noi vantiamo una stirpe regale. Siamo figliuoli di Dio, quindi principi e principesse. È solo questione di tempo e poi otterremo "LA CORONA DELLA VITA"!


E voi non avete ricevuto uno spirito di servitù per ricadere nella paura, ma avete ricevuto lo Spirito di adozione, mediante il quale gridiamo: « Abbà! Padre! »

Romani 8:15


51 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page